KARL-HEINZ SHUTZ

 

È il primo flauto sia del Wiener Philarmoniker che del Wiener Staatsoper, ha ricoperto la stessa carica per la Stuttgarter Philharminker per quattro anni ed è stato elemento della Wiener Symphoniker dal 2005 al 2011. Nato ad Innsbruck e cresciuto a Landeck ha ricevuto la sua educazione musicale al Landeskonservatorium di Vorarlberg (con Eva Amsler), al Conservatoire National Supérior de Musique di Lione (con Philippe Bernold) e con Auréle Nicolet in Svizzera. Ha vinto il primo premio al Carl Nielsen International Music Competition nel 1998 e al l'International Flute Competition Krakow nel 1999. Ha lavorato come solista in Europa e Giappone ed è stato invitato da direttori d'orchestra come Daniel Baremboim, Fabio Luisi, Yakov Kreizberg, Dmitrij Kitajenko e Bertrand de Billy come solista dei loro concerti. Schütz è un appassionato musicista da camera e membro di vari ensembles con un repertorio che varia dal Barocco al contemporaneo. Nel 2013 è entrato al posto di Wolfgang Shulz nell’Ensemble Wien-Berlin e nel Wiener Ring Ensamble. Ha partecipato a festival internazionali a Salisburgo, Bregenz, Graz, Montpellier, Rheingau, Praga, e altri. Karl-Heinz Schütz è professore di flauto al Musik und Kunst Privatuniversitat Wien.

blogyou template Copyright 2009 Monev Software LLC